21 Marzo: Giornata Internazionale delle Persone con Sindrome di Down

Il 21 Marzo non è soltanto l’inizio della primavera: è anche la Giornata Internazionale delle Persone con Sindrome di Down, stabilita ufficialmente dalle Nazioni Unite dal 2012 e da allora celebrata in tutto il mondo per ricordare, sollineare, festeggiare la rinascita più importante: quella della consapevolezza delle infinite potenzialità di chi nasce con un cromosoma in più.

La data non è stata scelta a caso: 21 è infatti il numero della coppia cromosomica che caratterizza la malattia e 3 (marzo, terzo mese dell’anno) rappresenta appunto quel cromosoma in più.

Il 21 marzo in tutto il mondo le comunità si riuniscono per sensibilizzare l’opinione pubblica su cosa sia la Sindrome di Down, cosa significhi averla e come e quanto le persone che vivono questa situazione svolgano un ruolo fondamentale nella nostra vita e nelle nostre comunità.

Fonte: Repubblica.it

 

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureata magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Dopo la Lombardia, anche nelle Marche via libera al cimitero per i nostri pets

Via libera nelle Marche ai cimiteri per animali di affezione: li prevede la proposta di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS