AIDS: Oltre 3000 nuovi casi nel 2017, nel 76,2% dei casi sono maschi

Il Centro Operativo Aids (COA) dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) rilascia i dati relativi alle nuove diagnosi di infezione da HIV: in Italia sono state segnalate, relativamente al 2017, 3.443 nuove diagnosi, un dato in linea con la media europea.

L’incidenza (casi/popolazione) delle nuove diagnosi di Hiv – si legge in una nota – mostra una leggera diminuzione tra il 2012 e il 2015, con un andamento pressoché stabile dopo il 2015. Nel 2017 l’incidenza maggiore di infezione da HIV è nella fascia di età 25-29 anni. La modalità di trasmissione principale tra le nuove diagnosi HIV è attraverso rapporti eterosessuali“.

Le incidenze più alte sono state registrate in Toscana, nel Lazio e in Liguria. I dati, inoltre, affermano che le persone che hanno scoperto di essere positive all’HIV nel 2017 erano maschi nel 76,2% dei casi.

Fonte Ansa.it

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Arrestato e bendato, il commento di Conte: “Bene l’Arma, ma questo è reato”

Ha fatto il giro d’Italia la foto del ragazzo americano arrestato per l’omicidio del vicebrigadiere Mario …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS