Antitrust, indagine in corso su SKY e DAZN

Da quando è iniziata la Stagione 2018-2019 del Campionato di Serie A ci sono molti clienti SKY insoddisfatti.

Il motivo? Quando viene sottoscritto un abbonamento ad un pacchetto (in questo caso Calcio) in cui ci si aspetta di vedere tutti gli incontri di Serie A, poi si pretende di vederli sul serio…

SKY, nella fattispecie, secondo l’Antitrust non avrebbe specificato debitamente la variazione della sua offerta. Dall’altra parte, sempre secondo l’AGCM, la nuova piattaforma streaming DAZN avrebbe diffuso pubblicità ingannevole.

  • SKY. Le segnalazioni ricevute dall’Antitrust, inviate direttamente dai consumatori, riguardano modalità di promozione ingannevoli, in quanto la piattaforma non avrebbe specificato la variazione della sua offerta rispetto alle stagioni sportive precedenti.
    Da quest’anno, infatti, SKY possiede i diritti di trasmissione di 7 partite su 10 previste in ogni giornata di campionato, e non più l’intero pacchetto. Le altre sono trasmesse da DAZN.
  • DAZN. Per la nuova piattaforma streaming il problema è lo slogan: “Quando vuoi, dove vuoi“. Secondo il “motto” si lascia intendere si poter utilizzare il servizio ovunque, cosa che non risulta assolutamente possibile in seguito ai problemi tecnici avuti dalla piattaforma nelle prime due giornate di campionato.

Perform, gruppo a capo di DAZN, ha immediatamente comunicato di aver preso atto della comunicazione ricevuta dall’Antitrust italiana e di essere disponibile a collaborare per fornire chiarimenti a riguardo.

Fonte ilPost.it

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Le Iene: Carne scaduta nei supermercati, anche pesce e frutta riciclati per giorni (VIDEO)

Ha fatto scalpore il servizio mandato in onda nella puntata del 13 Novembre dalla trasmissione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS