Come passare il tempo in aeroporto

L’aereo è uno dei mezzi di trasporto più veloci, ma tra i tanti vantaggi non mancano i lati negativi. Uno di questi è sicuramente rappresentato dal tempo che è richiesto per imbarcarsi a bordo dell’apparecchio, che è molto superiore a qualsiasi altro mezzo come il treno, l’auto o la nave.

Come sappiamo, per prendere un aereo è necessario arrivare in anticipo per effettuare tutti i controlli richiesti dalle normative. Non solo quelli sui documenti di viaggio, ma anche quelli sugli oggetti trasportati, che richiedono il passaggio attraverso un varco dotato di metal detector ed eventualmente una perquisizione da parte del personale addetto alla sicurezza. Inoltre, la procedura prevede che i bagagli vengano scannerizzati e, se vengono rilevati degli oggetti sospetti (anche solo una bottiglia d’acqua), bisogna aspettare di parlare con un addetto ed eventualmente rimuoverli dalla valigia. In più, se bisogna imbarcare un bagaglio nella stiva dell’aereo, ci è richiesto di recarsi con largo anticipo nella zona del check-in, dove la valigia viene presa in carico dal personale della compagnia.

Tutte queste operazioni possono essere ritardate, anche di molto, se l’aeroporto è molto affollato, come ad esempio nei periodi di vacanza. C’è anche da considerare che il “gate”, cioè l’accesso all’aereo, chiude sempre almeno mezz’ora prima dell’orario di decollo. Proprio per questo è buona abitudine iniziare le procedure dei controlli circa due ore prima della partenza del volo.

La conseguenza per chi viaggia spesso in aereo è quella di dover passare molto tempo in aeroporto. Nel caso di voli con scalo, potrebbe essere necessario aspettare all’interno del terminal per diverse ore prima di imbarcarsi sul secondo aereo, quello che porterà alla destinazione finale. Ecco quindi alcuni consigli su come spendere il tempo che si è costretti a passare in aeroporto.

Leggere libri o giornali

Uno dei passatempi più comuni in aeroporto è la lettura. Avere del tempo libero, cosa abbastanza rara nella vita della persona media, consente di dedicarsi a questa stimolante attività. È possibile ad esempio finire quel libro che si stava leggendo oppure iniziarne uno nuovo, che magari si è comprato proprio all’aeroporto. Anche i giornali sono molto popolari e permettono non solo di rimanere aggiornati sugli eventi del mondo, ma anche di evadere per un po’ dall’attesa del nostro volo. I più tecnologici potranno leggere un ebook oppure consultare un giornale online dal proprio smartphone o tablet.

Pianificare il viaggio

Chi è bravo nella gestione del tempo non considera le ore da trascorrere in aeroporto come un problema, ma come una opportunità. Perché non utilizzare questo tempo per pianificare il proprio viaggio o il soggiorno che si sta per iniziare? È possibile ad esempio studiare il percorso più veloce per raggiungere l’hotel dall’aeroporto, oppure programmare la vacanza o i futuri impegni di lavoro.

Comprare souvenirs

Con tanti negozi a disposizione all’interno del terminal, una delle attività più gettonate è proprio lo shopping. Si possono comprare oggetti ricordo e souvenir da portare a casa o da regalare agli amici. Ma si può anche trarre vantaggio dalla tassazione agevolata degli aeroporti (il cosiddetto “duty free”) per fare acquisti più importanti, risparmiando non poco. Comprare una bottiglia di vino d’annata o di whisky pregiato costa sempre molto meno che nei negozi normali. Ma si possono comprare anche profumi di marca e persino orologi di lusso o vestiti delle griffe più famose, il tutto ovviamente a prezzo ridotto. Insomma, un’occasione da cogliere… “al volo”.

Giocare online

Un altro passatempo molto comune è quello di dedicarsi all’intrattenimento online sul proprio smartphone. Che siano i videogiochi più famosi oppure il gioco online poco importa. Con tanto tempo a disposizione le possibilità sono davvero infinite. Per distrarsi si può iniziare una partita a poker oppure si possono controllare le quote dei bookmakers sugli eventi sportivi del fine settimana. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

Guardare serie TV

Avere tanto tempo a disposizione è una condizione ideale per gli appassionati di serie TV e film. Per chi non riesce mai a trovare il tempo di vedere gli ultimi episodi della vostra serie del momento, forse l’aeroporto è una vera e propria manna dal cielo. Se si devono aspettare delle ore, si avrà la possibilità di guardare diverse puntate. Attenzione però a non perdere l’aereo…

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Le Iene: Carne scaduta nei supermercati, anche pesce e frutta riciclati per giorni (VIDEO)

Ha fatto scalpore il servizio mandato in onda nella puntata del 13 Novembre dalla trasmissione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS