Curcuma per combattere il cancro: La scoperta dell’Università dell’Illinois

La curcumina è una sostanza contenuta nella curcuma che ha delle proprietà anti-tumorali. Alcuni ricercatori dell’Università dell’Illinois (Stati Uniti) sono riusciti a risolvere il problema dell’assorbimento da parte dell’organismo.

La capacità di un farmaco di essere solubile in acqua è fondamentale perché lo stesso possa essere immesso nel flusso sanguigno. I ricercatori utilizzando il platino sono riusciti non solo a rendere solubile la curcumina, ma hanno reso il composto ottenuto cento volte più efficace nel contrastare il cancro.

Il DNA delle cellule tumorali, grazie all’azione combinata della curcumina e del platino, viene frammentato. Di recente, inoltre, è stato dimostrato come la curcuma sia in grado di inibire l’enzima Dyrk2, che svolge un ruolo fondamentale per quanto riguarda lo sviluppo e la riproduzione delle cellule tumorali.

Cos’è la curcuma? Anche detto Zafferano delle indie, è originaria dell’Asia sud-orientale e largamente impiegata come spezie soprattutto nella cucina indiana, medio-orientale, thailandese e di altre aree dell’Asia.

Fonte Blastingnews | Wikipedia

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Made in Italy, gli italiani legati al proprio paese nella scelta dell’auto

Italiani legati al Made in Italy per la scelta della prima auto: è quanto emerge …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS