Influenza, in arrivo picco stagionale. Dal 15 Ottobre parte il monitoraggio InfluNet

Sta arrivando il tanto temuto picco causato dall’Influenza stagionale. Febbre, riniti, tosse e mal di gola sono tutti i sintomi che interesseranno quasi 10 Milioni di italiani.

Con l’arrivo dell’aria artica, già presente sulle coste adriatiche e al centro Italia, lo sbalzo termico potrebbe peggiorare la situazione. I virus, a quel punto, esploderanno e coinvolgeranno molti più soggetti… ma attenti a non confondere dolori singoli con i classici “sintomi influenzali“.

Di sintomi influenzali si può parlare solo se sono presenti 3 condizioni contemporaneamente: Febbre elevata, dolori muscolari/articolari e sintomi respiratori come tosse, naso che cola, congestione o secrezione nasale.

Dal 15 Ottobre, inoltre, parte la raccolta delle segnalazioni dei casi di sindrome simil influenzale, che terminerà domenica 28 aprile 2019.

Il sistema di sorveglianza InfluNet si basa su una rete di medici sentinella costituita da medici di Medicina Generale e di Pediatri di Libera scelta, che segnalano i casi di sindrome simil influenzale osservati tra i loro assistiti. I medici sentinella ed altri medici operanti nel territorio e negli ospedali collaborano inoltre alla raccolta di campioni biologici per l’identificazione di virus circolanti.

Fonte Quotidianosanità

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Allarme Droga: l’abuso è tra i giovanissimi e gli adolescenti

Il termine droga è universalmente accettato, in Italia, per definire le sostanze attive sul sistema …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS