La Ricerca: L’uso eccessivo dei social network aumenta depressione e solitudine

Facebook, Instagram e Snapchat fanno aumentare la depressione e la solitudine. Secondo uno studio condotto dall’Università della Pennsylvania, infatti, viene dimostrata una relazione causale tra il tempo trascorso sulle piattaforme sociali e un calo del benessere.

La ricerca è stata condotta su un campione di 143 studenti universitari, analizzando il tempo che passavano sui social network. Ai partecipanti è stato chiesto di rispondere a domande sull’umore e il benessere; in seguito sono stati formati due gruppi:

  • uno di controllo
  • uno che prevedeva di ridurre per tre settimane l’uso dei social a 10 minuti per ognuna delle tre piattaforme, che sono le più usate dagli studenti coinvolti

Usare i social media meno del solito ha comportato una diminuzione significativa di depressione e solitudine. Questi effetti sono particolarmente pronunciati per le persone che erano più depresse quando sono entrate nello studio“. Questo quanto dichiarato dalla psicologa Melissa G. Hunt, autrice della ricerca.

Questo risultato, ovviamente, non vuol dire che i giovani debbano smettere di usare i social network, ma che dovrebbero tenere sott’occhio il tempo passato su di essi e provare a ridurlo significativamente.

Fonte Ansa.it

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

17 Luglio,oggi è il World Emoji Day. Le faccine ci aiutano e velocizzare i messaggi

C’è una giornata per tutto anche per le emoji, cioè le faccine che sono entrate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS