Le parole di Papa Francesco per i giovani al Circo Massimo

La vera star di Roma oggi al Circo Massimo è stato il Papa. Arrivato intorno alle 18.30 e acclamato a gran voce dagli oltre 70 mila giovani presenti, Bergoglio ha percorso tutta l’area sulla ‘papamobile’ aperta, salutando e benedicendo la folla di ragazzi e ragazze sui due lati del suo tragitto, tra uno sventolio di bandiere, fazzoletti e cappellini colorati.

“I vostri sogni sono la vostra responsabilità e il vostro tesoro: fate che siano anche il vostro futuro“, ha detto Francesco.

“I sogni vanno fatti crescere. Ma vi siete mai chiesti da dove vengono? Sono sogni grandi oppure sogni piccoli, miseri, che si accontentano del meno possibile? La Bibbia ci dice che i sogni grandi sono quelli capaci di essere fecondi, di seminare pace e fraternità. Un giovane che non sa sognare è un giovane anestetizzato. È triste vedere i giovani da divano – aggiunge -. Giovani senza sogni che vanno in pensione a 22 anni. Il giovane che sogna cose grandi va avanti, non va in pensione presto”.

Rischiare, sognare e credere. Queste le parole chiave di Papa Francesco.

Non ci sono pasticche che fanno sognare, quelle bruciano i neuroni, addormentano il cuore e ti rovinano la vita. I sogni non si comprano, sono un dono di Dio”.

Fonte: repubblica.it

About Ilaria Marcoccia

Giovane scrittrice, futura editor, giornalista per passione e curiosità. Sempre a caccia di una storia che valga la pena di essere raccontata

Check Also

Le Iene: Carne scaduta nei supermercati, anche pesce e frutta riciclati per giorni (VIDEO)

Ha fatto scalpore il servizio mandato in onda nella puntata del 13 Novembre dalla trasmissione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS