Marte in opposizione questa notte si avvicinerà alla Terra

Questa notte, 31 luglio 2018, il Pianeta Rosso Marte si troverà alla minima distanza con la Terra, a meno di 58 milioni di chilometri.

Dopo lo spettacolo della Eclissi totale più lunga del secolo, abbiamo di nuovo l’opportunità di assistere ad un evento unico. Sono passati quindici anni da quando il pianeta non si trova più così vicino a noi, e la prossima volta in cui sarà possibile vederlo così bene sarà il 6 ottobre 2020.

Marte si troverà in opposizione, dalla parte opposta del Sole rispetto alla Terra cioè esattamente allineato con la Terra e il Sole che illuminerà completamente il pianeta rosso, il quale sarà più vicino che mai.

Ciò offre la possibilità a chiunque di poter ammirare Marte al meglio della visibilità, inoltre è una occasione imperdibile per l’osservazione scientifica. Sarà possibile anche l‘osservazione di Marte in diretta con la tv della Nasa.

Non è vero invece, che sarà grande quanto la luna, perché questo causerebbe gravi problemi gravitazionali.

Sicuramente è un momento propizio per poter trascorrere la serata nella frescura serale a guardare il cielo, e non è detto che non avremo la possibilità di esprimere un desiderio alla prima stella cadente.

Fonte: Ansa

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Dopo la Lombardia, anche nelle Marche via libera al cimitero per i nostri pets

Via libera nelle Marche ai cimiteri per animali di affezione: li prevede la proposta di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS