Maxisequestro,ritirate 8 tonnellate di sacchetti non biodegradabili

Milioni di sacchetti in polietilene per la spesa con la falsa dicitura “Sacco biodegradabile e compostabile” per complessive 8 tonnellate, sono stati sequestrati in seguito a perquisizioni in 30 negozi nelle province di Roma e L’Aquila.

L’operazione ha visto impegnati 90 Carabinieri Forestali del Gruppo di L’Aquila e Roma con altri 12 colleghi del Comando Provinciale dell’Aquila.

Tutto nasce da una serie di controlli che avevano individuato sacchetti di insolita consistenza con scritto “100% biodegradabile compostabile”.

Da luglio 2018 a oggi risultano essere stati importati oltre 10 milioni di sacchetti di questo tipo, che avrebbero causato inquinamento ambientale.

Fonte: Ansa.it / Tgcom24.it

About Veronica Pozzi

Collaboratrice La242

Check Also

Istat, cala ancora la disoccupazione: si scende al 9,7%

L’occupazione è in aumento, mentre scende ancora il tasso di disoccupazione, ora al 9,7%, tasso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
RSS