Nobel per la Medicina a James Allison e Tasuku Honjo per la lotta al Cancro

James P. AllisonTasuku Honjo hanno ricevuto il Premio Nobel per la Medicina 2018. I due, un americano e un giapponese, hanno scoperto come “accendere l’interruttore” del sistema immunitario di renderlo attivo nel combattere i tumori.

Le loro scoperte hanno posto le basi per le terapie anticancro che cercano di sfruttare l’aggressività del sistema immunitario contro le cellule malate. E’ un principio completamente innovativo, così come affermano da Stoccolma.

La loro scoperta, in parole povere, si potrebbe riassumere così: Quando sulle cellule del nostro sistema immunitario è presente una proteina detta PD1 le difese dell’organismo si bloccano e lasciano via libera ai tumori. Grazie alle ricerche di Allison e Honjo sappiamo che esistono sistemi per attivare e spegnere il sistema immunitario e che i tumori hanno imparato a utilizzarli.

Questo significa che un tumore può riconoscere le cellule immunitarie quando queste cercano di “contrastarlo”. Per immobilizzarle, quindi, esprimono sulla loro superficie le proteine PD1 ligando.

Stefano Casola, dell’Istituto Firc di Oncologia Molecolare, dichiara che “con questo significa essere in grado di eliminare repentinamente le cellule tumorali, senza la necessità di terapie prolungate“.

Fonte Ansa.it

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Allarme Droga: l’abuso è tra i giovanissimi e gli adolescenti

Il termine droga è universalmente accettato, in Italia, per definire le sostanze attive sul sistema …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS