Nuovo sciopero degli assistenti di volo Ryanair indetto il 28 Settembre

Un nuovo sciopero indetto dai dipendenti della compagnia aerea low cost Ryanair. Dopo quelli di Luglio ed Agosto, i lavoratori dell’azienda irlandese incroceranno le braccia il 28 Settembre in tutta Europa.

A scioperare saranno gli assistenti di volo non solo italiani, ma anche quelli del Belgio, Olanda, Portogallo e Spagna. In tutti i voli cancellati dalla compagnia sono 190, con circa 30 mila passeggeri che subiranno l’impatto degli scioperi, definiti dalla stessa compagnia “non necessari”.

Nel comunicato ufficiale diffuso da Ryanair si legge che “Oltre il 90 per cento dei 2.400 voli e dei 450 mila clienti di Ryanair non verranno toccati da questi scioperi non necessari. La maggioranza dei voli e dei servizi Ryanair funzionerà normalmente e trasporteremo la stragrande maggioranza dei 400 mila passeggeri attesi quel giorno. Questo sciopero sarà un fallimento“.

Il segretario del sindacato del personale di volo di Ryanair in Belgio, Yves Lambot, non la pensa così, dichiarando infatti che lo sciopero indetto per il 28 Settembre sarà invece peggiore di quello del luglio scorso, che aveva provocato 600 voli cancellati.

Fonte TPI.it

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Allarme Droga: l’abuso è tra i giovanissimi e gli adolescenti

Il termine droga è universalmente accettato, in Italia, per definire le sostanze attive sul sistema …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS