Simbox Iliad, parla il Ministro Di Maio: “Devono adeguarsi alla norma”

Come tutti ormai sapranno, Iliad S.A. è una società francese che opera nel campo delle telecomunicazioni. Ha sede a Parigi e fornisce servizi di telefonia fissa e mobile e accesso a Internet. Le schede Iliad vengono vendute attraverso le cosiddette SimBox, dei Totem presenti in più punti nel nostro paese dai quali è possibile acquistare direttamente le Sim della compagnia francese.

Luigi Di Maio, Ministro dello Sviluppo economico e Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali (nonché Vicepresidente del Consiglio) accusa Iliad di non rispettare la Legge Pisanu, emanata nel 2005 per limitare la possibilità di favorire il terrorismo con un facile accesso alle telecomunicazioni.

Secondo Di Maio: “La SIM viene attivata prima della registrazione a terminale della carta d’identità o del documento di riconoscimento. In realtà, la compagnia sostiene che la dinamica sia un’altra. A quanto ho capito, il documento di riconoscimento viene trasmesso in tempo reale alla registrazione e la SIM viene attivata subito“.

In realtà, tramite l’utilizzo delle SimBox, Iliad rispetta già questa normativa. Le Simbox italiane, rispetto a quelle francesi, sono dotate di un apposito scanner per l’acquisizione in digitale di una copia di un documento di riconoscimento valido, uno schermo touch per la firma della richiesta di eventuale portabilità del numero, oltre a una telecamera per registrare un breve video utile alla conferma della veridicità delle informazioni fornite. In pratica la stessa cosa che avverrebbe in un negozio.

Sempre secondo Iliad, tutte queste informazioni vengono immediatamente inoltrate e verificate da un operatore che, da postazione remota, verifica la congruenza di quanto dichiarato e procede all’attivazione della SIM.

La sicurezza del nostro Paese non sarà quindi di certo messa a rischio da una nuova compagnia di telecomunicazioni o dalle sue Simbox.

Fonte UniversoFree

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Allarme Droga: l’abuso è tra i giovanissimi e gli adolescenti

Il termine droga è universalmente accettato, in Italia, per definire le sostanze attive sul sistema …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS