Cassano dice basta: “Questa volta è finita davvero”

“Questa volta è finita davvero”. Con queste parole Antonio Cassano sancisce il definitivo addio al calcio giocato. Dopo che nei giorni scorsi era tornato ad allenarsi con l’Entella, il fantasista ha deciso di dire basta.

“Per giocare a pallone servono passione e talento ma soprattutto ci vuole determinazione e io in questo momento ho altre priorità”, prosegue Cassano in una lettera pubblicata su Twitter dall’amico giornalista Pierluigi Pardo.

“Il pallone mi ha dato tantissimo. Mi ha fatto conoscere persone magnifiche, grandi campioni e gente comune. Mi ha tolto dalla strada, mi ha regalato una famiglia meravigliosa e soprattutto mi ha fatto diverire da matti”, aggiunge l’ormai ex calciatore.

Un ringraziamento speciale a tutti coloro che hanno condiviso questa avventura con lui: “Voglio ringraziare tutti i compagni di squadra di questi anni, gli avversari, gli allenatori e i dirigenti (sì, certo, anche quelli con cui qualche volta ho litigato). Ma soprattutto voglio salutare i tifosi, quelli dalla mia parte e anche gli avversari, perché senza di loro il calcio non esisterebbe”.

Di seguito la lettera completa

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Dimissioni di Gian Piero Ventura: Il tecnico del Chievo ha ceduto psicologicamente

Gian Piero Ventura ha lasciato il Chievo Verona. L’ormai ex tecnico dei veneti, e della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS