Champions League: Barcellona troppo forte, l’Inter perde 2-0 al Camp Nou

Dopo i primi due esaltanti incontri del girone di Champions League, l’Inter si ferma al Camp Nou contro il Barcellona e resta al secondo posto in classifica. Il match termina 2-0 per i catalani che ottengono il terzo successo di fila ipotecando il passaggio del turno.

Il primo ko europeo (dopo sette vittorie consecutive tra campionato e Champions) non compromette il cammino dei nerazzurri, che mantengono un vantaggio di ben 5 punti su PSV e Tottenham.

E’ un ex nerazzurro, Rafinha, a rompere l’equilibrio al Camp Nou. Il brasiliano al 32′ rompe l’equilibrio con un inserimento da manuale su assist magistrale di Suarez: Skriniar è in ritardo e il brasiliano supera Handanovic da pochi passi.

Nella ripresa l’ingresso di Politano (al posto di Candreva) genera un paio di occasioni tra il 50′ e il 52′. La squadra di Luciano Spalletti soffre la tecnica blaugrana, ma davanti dà la sensazione di potere fare male grazie agli inserimenti di Lautaro Martinez e Keita. Il Barcellona però è bravo a non perdere le distanze e a mandare in gol Jordi Alba (servito da Rakitic) chiudendo il match sul 2-0 all’83’.

Fonte SportMediaset

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Higuain attapirato: “Alla Juventus ha portato bene. Felice dell’affetto del mondo Milan”

E’ stato consegnato il Tapiro d’oro a Gonzalo Higuain dall’inviato si Striscia la notizia Valerio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS