Champions League, emozioni senza fine! Strepitosa rimonta del Tottenham che all’ultimo secondo stende l’Ajax: è finale tutta inglese

Continuano le sorprese in Champions League. Questa competizione quest’anno, nelle semifinali di ritorno, ha offerto emozioni davvero indescrivibili. Dopo la storica rimonta del Liverpool contro il Barcellona è arrivato infatti un altro ribaltone, con una partita (quella tra Ajax e Tottenham) in cui è successo davvero di tutto.

Dopo la vittoria ottenuta a Londra per 0-1, gli olandesi nella partita della Johan Cruyff Arena si sono portati in vantaggio con De Ligt prima e con Ziyech poi, chiudendo la prima frazione di gioco sul 2-0 e mettendo in cassaforte la qualificazione alla finale. La squadra di Pochettino però non si è arresa ed è entrata in campo con il piglio giusto, con l’ingresso in campo di una punta di peso come Llorente al posto di un mediano (Wanyama). In 5 minuti (tra il 55′ e il 59′) è arrivato un doppio colpo terrificante inflitto dagli Spurs all’Ajax: grazie ad una doppietta di Lucas gli inglesi si sono infatti portati sul 2-2. Risultato quindi in bilico: sul 2-2 infatti la finale sarebbe stata degli olandesi, mentre con una rete il Tottenham si sarebbe assicurato il passaggio del turno.

E dopo una traversa colpita proprio dagli inglesi a poco dal termine, è arrivata l’incredibile gioia per Pochettino, finito in ginocchio per la felicità: infilatosi nello spazio Lucas ha incrociato con il sinistro battendo Onana, firmando la tripletta personale e regalando a tutti i tifosi la gioia immensa della finale di Champions League.

L’ultimo capitolo di questa pazza Champions sarà dunque di marca Premier League, con Liverpool e Tottenham che si giocheranno la coppa. In campionato sono stati entrambe le volte i Reds a vincere, entrambe le volte di misura con il risultato di 2-1. Ci si aspetta quindi una finale molto combattuta.

E potrebbe essere tutta inglese anche la finale di Europa League, dato che Chelsea e Arsenal hanno la possibilità di passare il turno per giocarsi poi il trofeo. Avere 4 squadre nelle finali delle principali coppe europee sarebbe senza dubbio un avvenimento storico.

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

MotoGP: che vittoria di Dovizioso, all’ultima curva su Marquez

Grandissimo successo a Spielberg in Austria per Andrea Dovizioso. Il pilota Ducati, dopo una battaglia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS