Champions League: Juve, che tonfo! Crollo a Madrid, qualificazione complicata

Una serata davvero storta quella vissuta ieri sera dalla Juventus in Champions League. I bianconeri, in trasferta a Madrid, hanno affrontato l’Atletico di Diego Pablo Simeone e ne sono usciti con le ossa rotte. Dopo un avvio equilibrato sono stati infatti i padroni di casa a prendere il sopravvento, sfiorando nella ripresa il gol prima con Diego Costa (brutto il suo errore a tu per tu con Szczesny) e poi con Griezmann (decisivo Szczesny che ha deviato il pallonetto del francese sulla traversa).

L’Atletico ha poi sbloccato la partita con l’ex Morata (entrato al posto di Costa), ma l’urlo è rimasto in gola ai tifosi spagnoli, dato l’intervento del Var che ha ravvisato un fallo su Chiellini annullando la rete. Il vantaggio è poi arrivato davvero, con Gimenez che ha sfruttato una carambola nell’area bianconera battendo Szczesny. Cinque minuti dopo il raddoppio firmato dall’altro difensore centrale, il capitano Godin, che sugli sviluppi di un calcio piazzato ha insaccato da posizione defilata sfruttando forse una deviazione di Ronaldo. Da segnalare il nervosismo dello stesso Ronaldo che nel primo tempo (molti fischi per lui dai tifosi spagnoli) e dopo la partita passando davanti ai giornalisti, ha mimato “5” con la mano, facendo riferimento alle Champions da lui vinte, contro le 0 portate a casa dall’Atletico.

Si complica dunque il possibile passaggio ai quarti per la squadra di Allegri, che nel ritorno a Torino dovrà vincere 2-0 per assicurarsi i supplementari o con tre reti di scarto nel caso subisse un gol.

Nell’altra sfida in programma rischia il Manchester City a Gelsenkirchen contro lo Schalke 04. Gli inglesi di Guardiola infatti si sono trovati sotto 2-1 e in inferiorità numerica ma grazie ad una bella punizione di Sanè al minuto 85 e al gol di Sterling al novantesimo sono riusciti a ribaltare la situazione mettendo in cassaforte la qualificazione.

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

MotoGp: vittoria per Marquez, due Ducati sul podio. Rossi miglior Yamaha

Tappa a Brno per la MotoGp, in Repubblica Ceca è per l’ennesima volta Maquez a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS