Dimissioni di Gian Piero Ventura: Il tecnico del Chievo ha ceduto psicologicamente

Gian Piero Ventura ha lasciato il Chievo Verona. L’ormai ex tecnico dei veneti, e della Nazionale, ha rassegnato le dimissioni sopo il pareggio per 2-2 ottenuto nella gara casalinga contro il Bologna, diretta concorrente per la salvezza.

Alla base della scelta un vero e proprio crollo psicologico totale con se stesso. Nessuno, nell’ambiente veronese, si aspettava un addio da parte del tecnico assunto solo un mese fa dal Presidente Campedelli.

Dallo Stadio Bentegodi, secondo alcune fonti, è emerso che Ventura sia rimasto a lungo negli spogliatoi dopo il match, parlando con la squadra e avvisando i giocatori della decisione presa.

Le continue pressioni, essendo di fatto l’allenatore “più odiato” in Italia, hanno costretto il tecnico a fare un passo indietro. La dirigenza del Chievo, con il Presidente in testa, è rimasta sorpresa dalla decisione: Ma Ventura l’ha detto ai suoi giocatori, da quel momento, non se l’è più sentita.

Dopo la partita con il Bologna il direttore sportivo del Chievo Giancarlo Romairone ha dichiarato: “Tutti ora abbiamo necessariamente bisogno di pensarci a mente fredda e valutare la situazione. È stato un fulmine a ciel sereno”.

Fonte Gazzetta.it | Calciomercato.com

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

MotoGP: che vittoria di Dovizioso, all’ultima curva su Marquez

Grandissimo successo a Spielberg in Austria per Andrea Dovizioso. Il pilota Ducati, dopo una battaglia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS