Il derby di Milano va all’Inter, crolla la Juventus, avanti il Napoli. Tutti i risultati del fine settimana

Emozionante il derby di Milano andato in scena ieri a San Siro e conquistato dall’Inter, che ha così superato il Milan in classifica. I nerazzurri hanno avuto la meglio con il risultato di 2-3. In vantaggio di due reti con Vecino e De Vrij, i nerazzurri hanno subito la rete di Bakayoko prima di allungare nuovamente con Lautaro Martinez su rigore. Il Milan ha accorciato nuovamente le distanze con Musacchio, ma il 2-3 è durato fino alla fine.

Nelle parti alte della classifica vittoria anche per il Napoli, che supera l’Udinese per 4-2. A segno Younes e Callejon, poi Lasagna e Fofana. Nella ripresa nuovo doppio vantaggio del Napoli con le reti di Milik e Mertens. Paura per Ospina che, diversi minuti dopo aver subito un colpo alla testa, si è accasciato al suolo ed è stato trasportato in ospedale. Le sue condizioni non destano comunque preoccupazione.

Stop per la Juventus, sconfitta per 2-0 dal Genoa. A colpire i bianconeri sono stati l’ex Sturaro e Goran Pandev.

Sconfitta in trasferta per la Roma contro la Spal: i padroni di casa hanno vinto per 2-1 con le reti di Fares e Petagna su rigore. In mezzo il tiro dal dischetto realizzato dal giallorosso Perotti.

Rallenta nella corsa all’Europa il Torino, sconfitto in casa dal Bologna con il risultato di 2-3. All’autogol di Pulgar (che ha deviato una conclusione di Ansaldi) hanno risposto Poli e lo stesso Pulgar su rigore. Orsolini ha portato il Bologna sul 3-1, ininfluente il gol di Izzo.

Anche l’Atalanta perde punti preziosi, pareggiando 1-1 in casa contro il Chievo. In gol Meggiorini e Ilicic.

Vittoria convincente per la Lazio sul Parma, 4-1 il risultato finale. Marcatori Marusic, Luis Alberto (doppietta) e Lulic per i padroni di casa, Sprocati per gli ospiti.

Tanti gol nel successo della Sampdoria in casa del Sassuolo. I blucerchiati hanno vinto 3-5. Marcatori della partita Defrel, Quagliarella, Boga, Linetty, Praet, Duncan, Gabbiadini e Babacar.

Dice probabilmente addio all’Europa la Fiorentina, sconfitta venerdì a Cagliari per 2-1, a segno Joao Pedro, Ceppitelli e Chiesa.

Successo vitale infine per l’Empoli di Andreazzoli, che nello scontro salvezza contro il Frosinone ha avuto la meglio per 2-1. Le reti di Caputo (R), Pajac e Valzania.

 

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Champions League: Inter rimontata dal Barcellona, pareggio per il Napoli

Dopo un inizio scoppiettante, l’Inter di Antonio Conte è stata rimontata in casa del Barcellona. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
RSS