Il Tas accoglie il ricorso del Milan: I rossoneri parteciperanno all’Europa League

L’AC Milan protagonista questo Venerdì 20 Luglio, ma non sul campo. Due notizie hanno caratterizzato la giornata del club rossonero, una positiva e una negativa.

Questa mattina, poco dopo mezzogiorno, il Tribunale Arbitrale dello Sport ha ribaltato le precedenti decisioni che avevano escluso dall’Europa i rossoneri: il Tas ha riammesso quindi il Milan nell’edizione 2018-19 dell’Europa League.

Da Losanna quindi hanno parzialmente accolto il ricorso rossonero e deciso di rinviare nuovamente il dossier Milan al confronto con la UEFA, affinché sia comminata una pena proporzionata e venga rivalutata la possibilità di un accordo che riconduca il club di via Aldo Rossi all’interno dei paletti imposti dal Fair Play finanziario.

Nel frattempo (ed ecco la notizia “cattiva”) attraverso le colonne del Corriere della Sera si scopriva che Mister Li, l’ex Presidente rossonero, risulta indagato per falso in bilancio.

La Procura di Milano ha iscritto nel registro degli indagati Yonghong Li con l’ipotesi di reato di false comunicazioni sociali, ed è ora oggetto di un atto di acquisizioni di documenti da parte della Guardia di Finanza di Milano negli uffici di diversi intermediari che si sono occupati prima dell’acquisto della società da Berlusconi, poi della gestione e della cessione al fondo Elliott.

Fonte Repubblica.it | Gazzetta.it

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Higuain attapirato: “Alla Juventus ha portato bene. Felice dell’affetto del mondo Milan”

E’ stato consegnato il Tapiro d’oro a Gonzalo Higuain dall’inviato si Striscia la notizia Valerio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS