Nations League, Italia ancora a secco: Al Portogallo basta André Silva

Due partite, 1 gol (su rigore). E’ questo il magrissimo bottino della “nuovaItalia targata Roberto Mancini dopo le sfide di Nations League contro Polonia e Portogallo.

Gli azzurri, rivoluzionati dal C.T. dopo la brutta prestazione contro i polacchi al “Dall’Ara“, devono ringraziare Gigio Donnarumma se il risultato finale a Lisbona è stato solo di 1-0 a favore dei padroni di casa. Il gol di André Silva (ex Milan) suona come una vendetta per il giocatore portoghese.

Per vincere bisogna segnare, dobbiamo ancora crescere. C’è poco da fare“. Questo il commento a caldo del C.T. Mancini al termine della gara contro il Portogallo. Il cambio di modulo e i 9 cambi rispetto alla disfatta contro la Polonia non sono serviti e ora, proprio contro Zielinski e compagni, gli azzurri devono obbligatoriamente vincere per non retrocedere in Lega B.

Fonte GazzettaDelloSport

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Champions League: Inter rimontata dal Barcellona, pareggio per il Napoli

Dopo un inizio scoppiettante, l’Inter di Antonio Conte è stata rimontata in casa del Barcellona. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
RSS