Nations League, Italia poco brillante: Contro la Polonia è solo 1-1

L’esordio in una partita ufficiale sulla panchina della Nazionale di Roberto Mancini termina con un pari. Al Dall’Ara il primo match di Nations League tra Italia e Polonia finisce 1-1.

E’ un rigore realizzato da Jorginho ad un quarto d’ora dalla fine a salvare il CT azzurro dalla sconfitta. L’Italia ci mette il cuore e la generosità, soprattutto nel secondo tempo, ma denota ancora troppa indecisione nel cercare la giocata nei suoi giocatori di maggior talento come Insigne.

Primo tempo di grande sofferenza per gli azzurri. Dopo 5 minuti la Polonia “rischia” già di trovarsi in vantaggio con Zielinski, ma Donnarumma salva. Gli ospiti passano però prima dell’intervallo proprio con il centrocampista del Napoli che, servito splendidamente da Lewandowski, batte prima intenzione un pallone su cui l’estremo difensore azzurro non può nulla.

Nella ripresa la musica non cambia ed è la Polonia ad andare vicina al raddoppio. Gli azzurri cambiano marcia con l’ingresso di Chiesa, che si conquista il rigore che realizzerà poi Jorginho. Nel finale l’Italia prova un ultimo forcing, ma ormai la benzina soprattutto in mezzo al campo è finita

Fonte LaStampa

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

MotoGP: a Valencia sull’acqua vince Dovizioso. Rossi in terra da secondo a 4 giri dal termine, tante le cadute. Oncu nella storia

E’ stata una gara davvero emozionante quella di Valencia, tappa finale di questa stagione per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS