Serie A, la Super Sfida tra Juventus e Napoli: Le Probabili Formazioni

22 Aprile 2018, Allianz Stadium. Juventus-Napoli finisce 1-0 per i partenopei grazie al gol siglato al ’90 dal difensore Kalidou Koulibaly: è il match che riapre il Campionato di Serie A 2017-18.

Oggi, 29 Settembre 2018, a poco più di 5 mesi di distanza, Juve e Napoli si affrontano in un match che certamente non sarà decisivo per lo Scudetto, ma che forse potrà dare più di qualche indicazione su quello che sarà l’andamento di questa stagione.

Molte cose sono cambiate in così poco tempo. La Juventus, in Estate, ha messo a segno il “colpo del secolo” riuscendo a portare a Torino quello che per alcuni è considerato il giocatore più forte del mondo, Cristiano Ronaldo. All’ombra del Vesuvio, invece, dopo l’addio di Maurizio Sarri (ora allenatore del Chelsea) è arrivato Carlo Ancelotti.

Massimiliano Allegri per contrastare gli azzurri potrebbe ricorrere al 3-5-2, con la conseguente esclusione di Bernardeschi. La difesa a 3 sarebbe composta da Barzagli, Bonucci e Chiellini. In attacco Dybala e Cristiano Ronaldo.

Ancelotti va allo Stadium per vincere. Verdi infatti potrebbe vedersi dal 1′ esterno sinistro in un 4-4-2, con Mertens primo candidato ad accompagnare Lorenzo Insigne in attacco. Ma ecco di seguito le probabili formazioni del match tra Juventus e Napoli:

Juventus (3-5-2): Szczesny; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Emre Can, Pjanic, Matuidi, Alex Sandro; Dybala, Cristiano Ronaldo

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Verdi; Insigne, Mertens

Il match sarà visibile in diretta ed in esclusiva sui Canali SKY. Ad arbitrare sarà Luca Banti, coadiuvato dagli assistenti Manganelli e Vuoto con Di Bello quarto uomo.

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

MotoGP: a Valencia sull’acqua vince Dovizioso. Rossi in terra da secondo a 4 giri dal termine, tante le cadute. Oncu nella storia

E’ stata una gara davvero emozionante quella di Valencia, tappa finale di questa stagione per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS