Serie A, Stasera a San Siro c’è Milan-Juventus: Ecco le probabili formazioni

Questa sera allo Stadio San Siro, con inizio alle ore 20.45, la partita tra Milan e Juventus chiuderà la dodicesima giornata del Campionato di Serie A. Il Napoli, diretta concorrente e principale antagonista dei bianconeri, guarderà il match con particolare interesse.

La classifica dice che tra i rossoneri e la Juve ci sono 10 punti di differenza: 31 contro 21. Gli uomini di Massimiliano Allegri vengono dalla rocambolesca sconfitta contro il Manchester United in Champions, la prima delle stagione. Per la formazione guidata da Gennaro Gattuso, invece, c’è stato il pari in Europa League in casa del Betis.

Occhi puntati su Gonzalo Higuain a Milanello, dopo il cambio obbligato di Udine per una forte contusione al fianco: l’argentino da venerdì tornato in gruppo e recuperato per il match contro la Juve. Infortunato Bonaventura, mentre in Europa League si sono fermati Musacchio e Calhanoglu; per il difensore argentino riportata la lesione del legamento crociato posteriore ed uno stop di due mesi invece il turco fa parte dei convocati così come gli acciaccati Cutrone e Calabria.

Dovrebbero ritrovare posto in difesa il ristabilito Chiellini ed Alex Sandro, riaggregato al gruppo anche Mandzukic. A centrocampo cerca spazio Khedira, mentre restano ottimismo sui recuperi degli affaticati Douglas Costa, Cancelo e Bernardeschi oltre Matuidi che ha smaltito il dolore all’anca.

Milan (4-4-2): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Laxalt; Higuain, Castillejo

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo

Fonte Fantagazzetta

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

MotoGp: vittoria per Marquez, due Ducati sul podio. Rossi miglior Yamaha

Tappa a Brno per la MotoGp, in Repubblica Ceca è per l’ennesima volta Maquez a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS