Serie A, ultima settimana di Calciomercato: Le trattative in corso

Manca solo una settimana all’inizio del Campionato di Serie A. Tutti i club italiani, chi più e chi meno, hanno cercato di rafforzarsi tentando di blindare i propri campioni e acquistandone di nuovi.

Luka Modric non arriverà a Milano. Florentino Perez, numero uno del Real Madrid, ha chiuso le porte all’Inter non ritenendo adeguata l’offerta per il centrocampista croato. I nerazzurri ora si concentreranno su Keita Balde per completare il reparto offensivo.

Simon Mignolet è uno dei portieri accostati al Napoli di recente, oltre ad Ochoa. Ai microfoni di Radio Kiss Kiss, l’agente del giocatore ha ammesso l’interesse del club azzurro: “Considerando che il mercato chiuderà tra pochi giorni, immagino che bisognerà far presto se si vorrà portare avanti una trattativa per mettere tutti d’accordo“.

Manuel Locatelli passa dal Milan al Sassuolo, probabilmente a titolo definitivo. In uscita da Milanello anche Antonelli che si trasferirà all’Empoli. Gattuso, intanto, sta aspettando una conferma dalla dirigenza per Bakayoko: “Non nego che stiamo parlando – ha ammesso Leonardo – abbiamo dei paletti, vediamo cosa succede, abbiamo ancora sette giorni, vediamo le vere possibilità“.

Sta per concludersi l’avventura in Italia di Diego Laxalt. L’esterno mancino è ad un passo dallo Zenit. La società di San Pietroburgo ha raggiunto un accordo con il Genoa: cessione sulla base di 10 milioni di euro più due di bonus.

Fonte SportMediaset

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

MotoGP: a Valencia sull’acqua vince Dovizioso. Rossi in terra da secondo a 4 giri dal termine, tante le cadute. Oncu nella storia

E’ stata una gara davvero emozionante quella di Valencia, tappa finale di questa stagione per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS