Stipendi da Serie A: Ecco la Top 10 dei giocatori più pagati in Italia

Con l’arrivo di Cristiano Ronaldo, ma numeri alla mano anche prima, è la Juventus ad avere in Serie A il monte ingaggi più ricco con ben 219 Milioni di Euro lordi all’anno destinati al pagamento degli stipendi dei calciatori in rosa.

Al secondo posto di questa speciale classifica troviamo il Milan, distanziato di ben 79 Milioni, per un totale di 140. Terza piatta per l’altra squadra della capitale lombarda, l’Inter, con un monte ingaggi di 116 Milioni.

Un gradino più in basso troviamo la Roma (100) che spende poco più del Napoli (94). Seguono via via tutte le altre fino ad arrivare all’ultima posizione occupata dall’Empoli, che spende “solo” 16 Milioni di Euro l’anno.

Il giocatore più pagato dei bianconeri è, ovviamente, il nuovo arrivato Cristiano Ronaldo. Anche nel Milan l’aggettivo di “più ricco” spetta ad un nuovo acquisto, Gonzalo Higuain, che percepisce 9,5 Milioni, seguito da Gigio Donnarumma che ne guadagna 6.

A Milano, sponda nerazzurra, i più pagati sono Mauro Icardi e Radja Nainggolan a pari merito con uno stipendio da 4,5 Milioni. A Napoli il più ricco è Lorenzo Insigne con 4,6 Milioni, seguito da Dries Mertens a 4. Tra i giallorossi invece il più pagato è l’attaccante Edin Dzeko con una busta paga da 4,5 Milioni.

Ecco di seguito la classifica dei 10 giocatori più pagati delle squadre di Serie A

Cristiano Ronaldo (Juventus, 31 milioni all’anno)
Higuain (Milan, 9,5)
Dybala (Juventus, 7)
Pjanic (Juventus 6,5)
Donnarumma (Milan, 6),
Bonucci (Juventus 5,5),
Insigne (Napoli 4,6),
Dzeko, Icardi e Nainggolan (Roma ed Inter, 4,5)

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Nadal è il Re di Parigi! Dodicesimo Roland Garros, diciottesimo slam. Federer nel mirino

Rafael Nadal si conferma campione del Roland Garros per il terzo anno consecutivo, ottenendo il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS