“Jurassic Park”, “Shining” e “Brokeback Mountain”sono diventati patrimonio Usa

Il National Film Preservation Board ha scelto nuovi film da aggiungere al National Film Registry. Tra i titoli inseriti per il 2018, “Jurassic Park” di Steven Spielberg, “Shining” di Stanley Kubrick e “Brokeback Mountain” di Ang Lee, che diventano così patrimonio nazionale americano.

I tre film fanno parte di una rosa di 25 scelti perché considerati” culturalmente, storicamente e esteticamente significativi per l’eredità cinematografica del Paese”. I tre film vengono mantenuti nella Biblioteca del Congresso.

Dal 1989 vengono selezionati ogni anno 25 film da aggiungere al registro, e vengono mantenuti nella Biblioteca del Congresso (la Biblioteca nazionale degli Stati Uniti). Per essere ammessi al Registro, i film devono avere almeno 10 anni. Nella rosa di quest’anno sono entrati anche “Cenerentola”, “My Fair Lady”, “Rebecca – La Prima Moglie” e “La Signora di Shanghai”. 

 Jurassic Park:(1993) l concetto di esseri umani in qualche modo esistenti nell’era dei dinosauri (o dinosauri in qualche modo esistenti nell’età degli esseri umani) è stato esplorato più volte in film e in televisione.

Nessun trattamento, tuttavia, è mai stato fatto con più abilità, entusiasmo o eccitazione popcornesca di questo blockbuster del 1993.Ambientato su un’isola sperduta dove un uomo che gioca con l’evoluzione deve affrontare quando questa va fuori controllo, questo classico di Steven Spielberg è l’epitome del film campione d’incassi estivo.J

Shining (1980): L’interpretazione del regista Stanley Kubrick del terrificante romanzo di Stephen King è cresciuta in stima negli anni.

Il film è inventivo nello stile visivo, nel simbolismo e nella narrativa come solo un film di Kubrick può essere.

Lungo ma a più livelli, The Shining contiene straordinari effetti visivi: fiumi di sangue che scendono lungo corridoi deserti dell’hotel, inquietanti labirinti innevati e due misteriose gemelle – con le iconiche performance di Jack Nicholson e Shelley Duvall.

Brokeback Mountain (2005), un dramma occidentale contemporaneo che ha vinto l’Oscar per la migliore sceneggiatura (di Larry McMurtry e DianaOssana) e il Golden Globe com Miglior Film Drammatico, Miglior Regista (Ang Lee) e Miglior Sceneggiatura, descrive una relazione segreta e tragica tra due cowboy omosessuali.

Fonte: cinefacts.itTgcom24.itaskanews.it

About Veronica Pozzi

Collaboratrice La242

Check Also

Addio all’attore Rutger Hauer, l’iconico replicante di Blade Runner

E’ morto all’età di 75 anni l’attore olandese Rutger Hauer. Il decesso è avvenuto il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
RSS