“Mia e il leone bianco”, la straordinaria amicizia tra una bambina e un felino

Qualche mese prima del ‘re’ Disney arriverà sul grande schermo un altro leone, che non ha sangue blu ma che è venerato dal suo popolo, gli abitanti della riserva di Timbavati, in Sudafrica, proprio come una creatura speciale, quasi divina: il leone bianco.

Charlie è il felino, vero e in carne e ossa, ovvero non ricostruito con l’aiuto della computer grafica come quello del remake del classico Disney, Il re leone, in uscita il 21 agosto 2019, protagonista della storia per famiglie Mia e il leone bianco. Diretta dal documentarista Gilles de Maistre, con Mélanie Laurent e la giovane Daniah De Villiers, il film arriverà in sala da oggi, 17 gennaio.

Il film racconta la straordinaria amicizia tra una ragazzina e un felino.Mia è solo una bambina quando stringe una incredibile amicizia con Charlie, un leoncino bianco nato nell’allevamento di felini dei genitori in Sudafrica. Per anni i due crescono insieme e condividono ogni cosa.

Ormai quattordicenne, Mia scopre che il suo legame con Charlie, divenuto uno splendido esemplare adulto, potrebbe finire da un momento all’altro.

Il film è stato girato durante un periodo di tre anni: un arco di tempo abbastanza lungo da permettere di notare la vera crescita di Mia e del leone bianco di fronte alla macchina da presa.

Fonte: Tgcom24.it / Repubblica.it

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureata magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Avengers: Endgame, la data di uscita si avvicina. Ecco l’ultimo trailer (VIDEO)

Manca ormai poco al 24 aprile, data di uscita del nuovo attesissimo Avengers: Endgame. Marvel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS