Roma, cinema America “Così hanno boicottato l’arena di Ostia”

Il cinema all’aperto in piazza a Ostia, ha riscosso grande successo, i ragazzi del Cinema America si sono impegnati ad organizzare un grande spettacolo dall’1 Giugno all’8 Settembre. Il pubblico ha chiesto il bis per il prossimo anno, ma gli attori non sanno se torneranno nel port turistico di Ostia a causa di alcune pressioni avute dagli imprenditori del litorale. L’Associazione Cinema America, non ha potuto non notare i cartelli sulle vetrine con scritto:  “ le arene gratuite minacciano il futuro del cinema al pari della pirateria“. In più c’è anche la minaccia del risarcimento di un milione di euro nei confronti degli sponsor dell’arena.

Il presidente dell’associazione dei ragazzi è molto amareggiato sopratutto perché, loro stessi, hanno versato oltre 85mila euro di compensi per film d’archivio all’industria cinematografica. I ragazzi hanno lottato tanto con il Campidoglio per continuare i loro spettacoli ad Ostia, e grazie anche al pubblico e alle loro proteste e alle parole di conforto e stimolo come: ” Bisogna dare spazio all’entusiasmo dei giovani, creando le condizioni affinché possano continuare a lavorare a Ostia“.

Fonte: Roma.repubblica

About Sara Benvenuti

Giovane cameraman e assistente alla regia

Check Also

Croce con vernice rossa e benzina sul pianerottolo: Avvertimento a Federico Ruffo

Federico Ruffo è in giornalista RAI che, con la trasmissione Report, sta indagando sui presunti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS