Arrestato educatore parrocchiale. Vittime tre bambini cinesi

Un pensionato di 67 anni, che frequentava come educatore una parrocchia nella zona nord di Milano, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di aver abusato nella sua abitazione di tre bambini cinesi, di 10, 11 e 12 anni, che frequentavano la stessa parrocchia.

L’ordinanza di custodia in carcere è stata emessa dal gip di Milano Guido Salvini, a seguito delle indagini del procuratore aggiunto Letizia Mannella e del pm Michela Bordieri, condotte dagli agenti del Commissariato Comasina.

Stando a quanto ricostruito dalle indagini, l’uomo, ex operaio in pensione, frequentava da tempo la parrocchia dove svolgeva l’attività di educatore, occupandosi in particolari dei bambini della comunità cinese molto presente in quella zona. In particolare, nell’ultimo periodo tre famiglie in difficoltà gli avevano affidato i loro bambini e lui si occupava anche di portarli a scuola e di andarli a riprendere.

Già lo scorso dicembre, però, la stessa comunità cinese, anche a seguito di alcuni riunioni di quartiere, aveva iniziato a segnalare comportamenti anomali dell’uomo ed erano scattati i primi accertamenti su di lui. 

Fonte: Ansa.it / Repubblica.it

About Veronica Pozzi

Collaboratrice La242

Check Also

Superenalotto: centrata la vincita più alta della storia

I sei numeri vincenti sono stati centrati e il montepremi più alto della storia è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS