Bari, squadristi di Casapound aggrediscono manifestanti. 30 in Questura (VIDEO)

Circa trenta militanti di Casapound sono stati identificati in Questura dopo l’aggressione ad alcuni manifestanti che ieri sera alle 22 hanno partecipato al corteo antirazzista “Mai con Salvini” sfilando nelle vie del quartiere Libertà di Bari.

I militanti di Casapound erano davanti alla loro sede in via Eritrea e almeno cinque di loro avrebbero preso parte attivamente all’aggressione armati con mazze e cinghie.

Nello scontro sono rimasti feriti due ragazzi, entrambi ancora in ospedale. Uno di loro, l’assistente parlamentare dell’eurodeputata Eleonora Forenza, ha riportato una ferita alla testa medicata con 9 punti di sutura e si sta sottoponendo ad una tac per verificare che non vi siano danni più seri causati dalle percosse subite.

Claudio Riccio, attivista e digital strategy freelance era sul posto e racconta la vicenda dal vivo. Nel frattempo in molti chiedono che i colpevoli siano perseguiti e attendono un riscontro dell’accaduto da parte del Governo.

Fonte: Ansa

About Ilaria Marcoccia

Giovane scrittrice, futura editor, giornalista per passione e curiosità. Sempre a caccia di una storia che valga la pena di essere raccontata

Check Also

Morto Antonio Megalizzi, il giornalista italiano ucciso nella sparatoria a Strasburgo

I genitori di Antonio, la sorella Federica, la fidanzata Luana e tutta la famiglia chiedono il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS