Belluno, “ipnotizzano” la cassiera e si fanno consegnare l’incasso

«A me gli occhi». Purtroppo non lo dicono esplicitamente i due ladri-ipnotizzatori che hanno colpito nel Bellunese. Agiscono in modo subdolo, mandando in confusione la cassiera, che alla fine consegna  l’incasso di 1.500 euro

Come riporta Il Corriere delle Alpi, i due malviventi sono entrati nel punto vendita fingendosi normali clienti e si sono concentrati sulla cassiera.

La donna ha cominciato a parlarle in inglese della sua passione per il collezionismo di banconote da 50 euro di un determinato numero di serie, mentre l’uomo ha cercato di provocare confusione, andando avanti e indietro tra gli scaffali e il registratore di cassa, con alcuni oggetti di scarso valore, sui quali chiedeva informazioni.

Poi la donna ha fissato a lungo la dipendente, mandandola in tilt e riuscendo a farsi consegnare una parte dell’incasso della giornata. Un cliente, che era in coda alla cassa, quando l’ha vista consegnare tutti i soldi è rimasto sconvolto.

Fonte: Tgcom24.it / IlGazzettino.it

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureata magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Lite per nozze di quindicenni nomadi. Scontri tra famiglie e partono colpi di pistola

Si è conclusa a colpi di arma da fuoco una lite tra nomadi italiani scoppiata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS