Catania, 36enne arrestato per lesioni aggravate e violenza sessuale sulla moglie e sul figlio di 12 anni

Ennesimo caso di violenza in famiglia, questa volta a danno della moglie e del figlio.

I carabinieri di Catania hanno arrestato, su ordine della Procura, un 36enne indagato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e violenza sessuale aggravata nei confronti della moglie 40enne, e di abusi sessuali sul figlio 12enne. Secondo l’accusa l’uomo, che picchiava abitualmente la moglie, in un caso ha costretto la donna a toccare il figlio nelle parti intime.

Il 36enne ha costretto la donna a subire atti sessuali da parte di estranei, portandola in luoghi appartati. Ed è arrivato a farle toccare nelle parti intime il loro bambino dopo averla picchiata con violenza.

L’uomo si trova nel carcere di Catania Piazza Lanza, mentre la moglie e i tre bambini sono stati sistemati in una struttura protetta.

Fonte: Tgcom24.it 

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureata magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Maturità: Via agli orali. I candidati iscritti alla Maturità sono 520.263.

Terminate le prove scritte dell’esame di Maturità, da oggi gli studenti saranno alle prese con gli esami …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS