Catania, scosse di terremoto nella notte

Questa notte ci sono state ben quattro scosse di terremoto nel catanese: una forte scossa di magnitudo 4.8 è stata avvertita a due chilometri da Santa Maria di Licodia in provincia di Catania, alle ore 2.34. L’ipocentro è stato a una profondità di 9 km. 

La scossa è stata avvertita da Messina a, Ragusa, il terremoto è stato preceduto da altre due scosse vicino a Bronte, la prima, di 2.2, alle ore 2.14, l’altra magnitudo 2.0, alle 2.26.

Poi alle ore 2.59 ancora una scossa nella zona di Biancavilla di magnitudo 2.5.

Tra i danni ci sono crolli di cornicioni e persone accorse in ospedale per attacchi di panico e lievi ferite. In molti sono scesi in strada sotto shock, il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno richiama i cittadini a non farsi prendere dal panico.

Intanto la Protezione Civile è sul posto e ha già transennato alcuni edifici da verificare e, insime ai Vigili del Fuoco, continuano a monitorare la situazione.

Fonte: LaRepubblica

About Ilaria Marcoccia

Giovane scrittrice, futura editor, giornalista per passione e curiosità. Sempre a caccia di una storia che valga la pena di essere raccontata

Check Also

Traffico di cuccioli di cani. Sgominata un’associazione a delinquere

La Polizia Stradale di Udine ha smantellato una banda dedita al traffico internazionale di cuccioli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS