Circoncisione in casa: morto un bambino di cinque mesi

Un bimbo di cinque mesi è morto nella notte tra venerdì e sabato all’ospedale Sant’Orsola di Bologna dove è arrivato venerdì pomeriggio da Scandiano (Reggio Emilia) in condizioni disperate a causa di un intervento di circoncisione fatto in casa dai genitori, di origine ghanese. Sul caso la Procura reggiana ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico del padre 40enne e della madre, trentenne.

Grillo: “La circoncisione è un’operazione, non fatela in casa!” – “Un altro bimbo morto per una circoncisione rituale fatta in casa in modo illegale. La circoncisione è un’operazione chirurgica e va fatta rispettando le norme igienico-sanitarie. La salute e la vita dei bambini vengono prima di tutto”. Lo scrive su Facebook il ministro della Salute, Giulia Grillo.

Fonte: Tgcom24.it 

About Veronica Pozzi

Collaboratrice La242

Check Also

Superenalotto: centrata la vincita più alta della storia

I sei numeri vincenti sono stati centrati e il montepremi più alto della storia è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS