Corsica, allarme inquinamento per incidente in mare

Allarme inquinamento in mare al largo della Corsica e vicinissimo all’Italia.

Due navi sono entrate in collisione stamani intorno alle 7 di mattina a circa 14 miglia da Capo Corso.

L’incidente ha provocato la fuoriuscita di circa 600 metri cubi di ‘fuel oil’ (olio carburante) che hanno prodotto una chiazza che si è estesa in mare per circa dieci chilometri quadrati.

La chiazza potrebbe estendersi fino all’Italia e raggiungere il paradiso conosciuto come santuario dei cetacei. 

Le autorità francesi hanno subito diramato l’allarme, coordinando le azioni con l’Italia. Secondo quanto riportato dalla Capitaneria di Genova la collisione è avvenuta tra la motonave tunisina Ulisse, che trasporta camion e auto, e la motonave portacontainer Cls Virginia, battente bandiera cipriota. Ed è proprio da quest’ultima nave che si è versato in mare il carburante.

Il Ministero dell’Ambiente ha annunciato su twitter che verrà inviata sul posto anche una nave della Guardia Costiera con a bordo dei biologi.

Fonte: quotidiano.net

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Silvia Romano,viva il giorno di Natale. Ceduta successivamente ad una banda di rapinatori

Era ancora viva fino al giorno di Natale Silvia Romano, la cooperante rapita in Kenya il 20 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS