Dramma in Abruzzo, muore quindicenne giocando a calcetto

Un vero dramma si è consumato in un campo di calcetto a Francavilla al Mare in Abruzzo. Un ragazzo dell’età di 15 anni che si trovava in vacanza con la famiglia è morto mentre stava giocando. Il giovane infatti ad un certo punto si è accasciato al suolo colpito da un malore. E’ scattato subito l’allarme e sono stati immediatamente chiamati i soccorsi, i più immediati sono arrivati da un medico e da una veterinaria che si trovavano nei dintorni, che hanno praticato il massaggio cardiaco prima dell’arrivo dell’ambulanza.

Il ragazzo è stato quindi trasportato all’ospedale di Chieti dove i medici hanno fatto il possibile per salvarlo. Purtroppo non c’è stato niente da fare per salvare il giovane.

Fonte: repubblica.it

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Superenalotto: centrata la vincita più alta della storia

I sei numeri vincenti sono stati centrati e il montepremi più alto della storia è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS