Era disperso da tre giorni, anziano incastrato in un tombino

Padova, un uomo di 76 anni stava cercando di recuperare le sue chiavi cadute nel tombino di fronte la sua casa a Montenegrotto Terme, quando, cadendo nel buco si è ritrovato prigioniero nel tombino per tre giorni.

L’allarme è scattato sin da subito e l’anziano è stato cercato in lungo e in largo, persino nei boschi, fino a credere che si fosse allontanato spontaneamente.

Invece era proprio davanti alla porta di casa senza che nessuno se ne accorgesse. Per trarlo in salvo sono intervenuti i vigili del fuoco e gli uomini del soccorso alpino.

Una volta estratto l’uomo è apparso cosciente anche se disidratato e assistito con le cure richieste. La squadra di salvataggio ha lavorato per tirare fuori con cautela l’uomo dal tombino mentre sulla vicenda indagano le forze dell’ordine.

Fonte: Ansa

About Ilaria Marcoccia

Giovane scrittrice, futura editor, giornalista per passione e curiosità. Sempre a caccia di una storia che valga la pena di essere raccontata

Check Also

Caporalato, a Latina centinaia di migranti sfruttati

Scoperta un’organizzazione criminale dedita allo sfruttamento del lavoro ed al caporalato ai danni di centinaia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS