Firenze, concorsi truccati. Indagati 14 professori dell’Università

Nuova inchiesta sui bandi truccati all’università di Firenze. Sono 14 i professori indagati per presunte alterazioni nei concorsi per le cattedre di medicina.

I reati contestati sono abuso d’ufficio e turbamento del procedimento amministrativo diretto a stabilire il contenuto del bando. L’indagine, condotta dalla guardia di finanza, è partita da un esposto di un professore associato, che ha più volte denunciato violazioni.

A dare il via a questo filone, pare sia stato l’esposto presentato dal professore associato Oreste Gallo, otorinolaringoiatra. Il professor Gallo nel 2016 era stato nominato direttore di Struttura Organizzativa Dipartimentale complessa di otorinolaringoiatria, vale a dire primario di reparto (universitario).

Ma nel 2017 Careggi decide di rafforzare un reparto affine (a guida aziendale, ovvero non affidato a un accademico), quello di audiologia, che da Sod semplice viene promossa a complessa. Alcuni medici decidono di passare al nuovo reparto.

Nel settembre del 2017, un’inchiesta simile coinvolse i “baroni” del diritto tributario.

Fonte: Tgcom24.it / CorrieredellaSera.it

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureata magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Nuovo blitz contro il “clan” Casamonica. 23 arresti di cui 7 donne

Reati in buona parte commessi con l’aggravante del metodo mafioso. Gli indagati sono ritenuti responsabili, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS