Frosinone, Emergono particolari sul caso di Gabriel: “La madre lo soffocava e il padre guardava”

Emergono dei particolari agghiaccianti ed aberranti che riguardano il casi di Gabriel, il bimbo di due enni ucciso dalla madre.

Mentre la mamma uccideva il piccolo Gabriel soffocandolo, il padre guardava senza fare nulla. E’ quanto sarebbe accaduto durante l’omicidio del bambino di due anni e mezzo morto strangolato a Cassino (Frosinone).

Secondo quanto raccontato dalla mamma del piccolo, l’uomo “un po’ guardava, un po’ si girava. Guardava in alto, poi verso la macchina, poi al lato”. “No, lui non ha fatto niente, non gli importava – ha detto la donna – Non gli ha messo una mano addosso per non essere incolpato”

Fonte: Tgcom24.it 

About Veronica Pozzi

Collaboratrice La242

Check Also

Controlli su tatuaggi, inchiostri pericolosi in 1/5 dei casi

Preoccupazione nel mondo dei tatuaggi a causa degli ultimi controlli operati dai Nas che hanno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
RSS