Il Capo dell’Interpol Meng Hongwei è sparito. Si troverebbe sotto indagine in Cina

Meng Hongwei, capo dell’Interpol, è sparito. L’uomo è stato visto l’ultima volta il 29 Settembre a Lione (Francia) poco prima di lasciare l’Europa per andare in Cina.

Dopo le dichiarazioni della moglie di Hongwei, che ha confermato di non aver più avuto notizie del marito da prima che partisse da Lione, la Polizia Francese ha iniziato ad indagare sulla sua scomparsa.

Il South China Morning Post, quotidiano di Hong Kong, riferisce che Meng Hongwei si troverebbe sotto indagine in Cina. Non e’ chiaro il motivo per cui sia indagato, ne’ il luogo dove sia detenuto.

Hongwei ha 64 anni ed è cinese, ma risiede a Lione. Era diventato capo dell’Interpol a fine 2016 e il suo mandato e’ in scadenza nel 2020: la sua nomina al vertice dell’organizzazione era stata accolta dalle critiche di chi temeva che potesse usare la sua autorita’ per favorire i rimpatri forzati di dissidenti e fuggitivi cinesi.

Fonte RaiNews

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Tragedia a Modena, bimba di 5 anni muore investita dopo la messa

Una dinamica tragica per un incidente stradale che ha stravolto le numerose persone presenti. Sconvolta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS