Jim Cummings, il doppiatore di Winnie the Pooh, accusato di stupro.

Pesanti accuse pendono sul capo di Jim Cummings, l’attore che ha prestato la voce a Winnie the Pooh e ad altri personaggi Disney. La ex moglie Stephanie Cummings lo ha denunciato per stupro, oltre che per violenze sul cagnolino di famiglia. L’attore non ha mai contestato veramente i fatti riferiti dalla donna, ma si è difeso affermando che i suoi tentativi di avvicinarsi fisicamente a lei fossero solo uno scherzo.

Secondo la donna, l’attore 66enne ha commesso su di lei abusi sessuali, fisici, psicologici e l’ha minacciata di morte dopo il loro divorzio, avvenuto nel 2011. Cummings avrebbe anche commesso violenze sul cagnolino di famiglia

Dai documenti legali emerge che l’attore non ha mai contestato veramente gli incidenti denunciati.

Fonte: Tgcom24.it 

About Veronica Pozzi

Collaboratrice La242

Check Also

Taiwan, crolla un ponte: feriti e dispersi

Disastro a Taiwan, dove si è verificato un tremendo crollo di un ponte vicino al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
RSS