Madre droga la figlia minorenne e il patrigno ne abusa

Una madre, con la complicità del compagno, ha drogato e fatto bere la figlia di 17 anni e quando la ragazzina non ha avuto più il controllo di sè è stata abusata dall’uomo. La coppia è stata arrestata dai poliziotti della Squadra mobile di Genova che hanno raccolto la denuncia della minorenne. La madre della ragazza e il compagno sono accusati di violenza sessuale di gruppo. La 17enne ha raccontato di essere stata a una festa in compagnia della madre e del patrigno.

I due, 39 e 38 anni, l’avrebbero fatta bere e le avrebbero somministrato la cosiddetta «droga dello stupro». Una volta drogata, la giovane è stata abusata dall’uomo davanti agli occhi della madre. Quando la ragazza si è ripresa ha provato a reagire e la madre le avrebbe fatto capire che non doveva ribellarsi ma sottostare.

Tra i messaggi inviati dall’uomo sul cellulare della minore, e trovati dai poliziotti, anche uno in cui le diceva di aver sbagliato e che meritava la galera per quanto fatto. La donna ha altri due figli che sono stati allontanati da casa e affidati ai servizi sociali.

Fonte: Ansa.it / CorriereDellaSera.it 

About Veronica Pozzi

Laurea Triennale in Servizio Sociale presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Laureata magistrale in Management delle Politiche Sociali e dei Servizi Sociali presso l'Università degli Studi Roma 3.

Check Also

Milano, bimbo di due anni trovato morto in casa. Segni di violenza

Dramma in via Ricciarelli a Milano, in zona San Siro, dove in un appartamento al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS