Mirandola: incendio doloso in una sede della polizia, due morti

La scorsa notte, in una sede di polizia di Mirandola nel Modenese, si è sviluppato un incendio che ha provocato un’esplosione in un appartamento al primo piano. Ci sono state due vittime: un’anziana di 84 anni e la sua badante. Due sono anche i feriti gravi, mentre sono 21 le persone intossicate.

Secondo i primi accertamenti l’incendio sarebbe doloso. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno arrestato un giovane fermato a pochi metri dalla palazzina. Si tratterebbe di un nordafricano ancora non identificato, che si sarebbe introdotto negli uffici della municipale per rubare alcuni oggetti: è stato trovato in possesso di un accendino e di un berretto della polizia rubati nella sede dei vigili urbani.

Il giovane si sarebbe introdotto nei locali della municipale per rubare alcuni oggetti, ma non è esclusa la pista che porta ad una possibile vendetta per dei provvedimenti presi nei suoi confronti.

Fonte: SkyTg24

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Addio a Nadia Toffa, la conduttrice si è spenta a 40 anni

Si è spenta oggi all’età di quaranta anni la conduttrice televisiva Nadia Toffa. Volto de …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS