Morbegno (Sondrio): Insulti razzisti, calci e pugni: Senegalese in ospedale

Grave fatto di cronaca avvenuto lo scorso sabato, intorno alle 2 di notte, a Morbegno (Provincia di Sondrio). Un cittadino senegalese di 28 anni è stato prima insultato per il colore della sua pelle e poi preso a calci e pugni, tanto da mandarlo in Ospedale.

Il giovane si stava recando a lavoro in un panificio della città quando è stato avvicinato da un gruppo di coetanei che hanno cominciato ad offenderlo per la sua nazionalità. Dopo gli insulti sono arrivate le botte: Due giovani lo hanno bloccato iniziando a picchiarlo, mentre un terzo gli ha sferrato un pugno all’occhio destro.

Il 28enne senegalese ha perso l’equilibrio ed è caduto a terra. Il cellulare che aveva con sé ha subito danni ma funzionava ancora e il giovane senegalese, sanguinante al volto, è riuscito a chiamare i carabinieri, che ora indagano sull’episodio

Grazie alle telecamere di sorveglianza, gli aggressori sono stati tutti individuati.

Fonte ansa.it

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Sgomberato il presidio umanitario di Baobab Experience a Roma: E’ la 22esima volta

I circa 200 migranti che erano presenti fino a questa mattina presso il presidio umanitario …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS