Morte di Marianna Pepe: Disposta l’autopsia dalla Procura di Trieste

Marianna Pepe, nata a Trieste il 13 febbraio 1979 è stata una tiratrice a segno italiana, specialista della carabina. Ha gareggiato per il gruppo sportivo dell’Esercito italiano. Nella notte dello scorso 8 Novembre, Marianna è stata trovata senza vita nella sua casa di Muggia.

La donna aveva 39 anni ed il suo corpo è stato trovato dal figlioletto di 5 anni. Dalle prime ricostruzioni, la sera prima della morte, Marianna sarebbe stata violentemente picchiata dall’ex compagno, descritto come una persona “violenta“.

Dopo l’episodio la campionessa sarebbe andata insieme al bambino a “rifugiarsi” a casa di un amico a Muggia. Lì avrebbe assunto delle sostanze stupefacenti, forse cocaina, insieme ad altri farmaci. Un mix che le sarebbe stato fatale. Marianna aveva di recente interrotto la relazione con l’uomo, che però non si rassegnava alla fine della loro storia.

Vicino al letto dove Marianna è stata rinvenuta non sarebbero stati trovati medicinali, e sul corpo non c’erano segni di violenza. La Procura ha voluto fare chiarezza disponendo l’autopsia e, prima di decidere i prossimi passi da compiere, attende l’esito dell’esame tossicologico.

Fonte Fanpage.it | Wikipedia.it

About Del Peschio Marco

Webmaster e Graphic Designer. Scrittore a tempo perso, moderatore di commenti e gestore pagine ufficiali social network per La242.tv

Check Also

Addio a Nadia Toffa, la conduttrice si è spenta a 40 anni

Si è spenta oggi all’età di quaranta anni la conduttrice televisiva Nadia Toffa. Volto de …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS