Napoli: fermati l’uomo che ha colpito la piccola Noemi e un complice

Importanti novità per quanto riguarda le indagini relative al ferimento della piccola Noemi, colpita da un proiettile lo scorso 3 maggio durante la sparatoria verificatasi in piazza Nazionale a Napoli.

Un uomo è stato fermato, sarebbe stato lui ad avere esploso i colpi che ha raggiunto la bambina e Salvatore Nurcaro. Insieme a lui è stato fermato un altro individuo, il fratello, che avrebbe agito come complice offrendo protezione al primo uomo.

La piccola Noemi si trova ancora in gravi condizioni, anche se l’ultimo bollettino diramato parla di un lieve miglioramento.

Fonte: Sky Tg24

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Controlli su tatuaggi, inchiostri pericolosi in 1/5 dei casi

Preoccupazione nel mondo dei tatuaggi a causa degli ultimi controlli operati dai Nas che hanno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
RSS