Padova: se si viene sorpresi a bestemmiare, scatta una multa di 400 euro

Nel Comune di Saonara, in provincia di Padova, un nuovo regolamento di polizia urbana stabilisce che chiunque venga sorpreso a bestemmiare in un luogo pubblico venga sanzionato con una multa di 400 euro. La stretta dell’amministrazione guidata dal sindaco Walter Stefan riguarda il turpiloquio contro le divinità di qualsiasi credo o religione.

L’articolo 724 del codice penale afferma che : Chiunque pubblicamente bestemmia, con invettive o parole oltraggiose, contro la Divinità [o i Simboli o le Persone venerati nella religione dello Stato] è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da cinquantuno euro a trecentonove euro. La stessa sanzione si applica a chi compie qualsiasi pubblica manifestazione oltraggiosa verso i defunti.”

Fonte: Brocardi.it   /  Tgcom24.it 

About Veronica Pozzi

Collaboratrice La242

Check Also

Controlli su tatuaggi, inchiostri pericolosi in 1/5 dei casi

Preoccupazione nel mondo dei tatuaggi a causa degli ultimi controlli operati dai Nas che hanno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
RSS