Tragedia a Taranto, un uomo getta la figlia di 6 anni dal balcone

È accaduto oggi, domenica 7 ottobre a Taranto, nella concitazione di un litigio o un alterco un uomo ha preso la propria figlia, una bambina di sei anni, e l’ha scaraventata giù dal terzo piano.

La piccola, soccorsa e trasportata in ospedale, è in condizioni gravissime causate da una serie di traumi in seguito alla caduta.

La situazione della piccola è delicata, ha lesioni gravi al fegato e ha riportato seri danni, uno cranico e l’altro mascellare.

L’uomo di 49 anni ha ferito al collo anche l’altro suo figlio di 14 anni che però non sarebbe in pericolo.

L’uomo è stato arrestato per tentato di omicidio. Il dramma si è consumato nell’abitazione della madre dell’arrestato, a cui erano stati affidati i due minorenni dopo la separazione dei loro genitori.

In casa sarebbe stato presente il fratello dell’uomo e un suo nipote. Per ora si esclude che l’uomo fosse ubriaco ma, al momento dell’arresto ha rischiato il linciaggio della folla, che conosce l’uomo e la situazione difficile conseguente alla separazione dalla moglie.

Fonte: ilmessaggero

About Ilaria Marcoccia

Giovane scrittrice, futura editor, giornalista per passione e curiosità. Sempre a caccia di una storia che valga la pena di essere raccontata

Check Also

Tragedia a Modena, bimba di 5 anni muore investita dopo la messa

Una dinamica tragica per un incidente stradale che ha stravolto le numerose persone presenti. Sconvolta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS