Tragedia a Taranto, un uomo getta la figlia di 6 anni dal balcone

È accaduto oggi, domenica 7 ottobre a Taranto, nella concitazione di un litigio o un alterco un uomo ha preso la propria figlia, una bambina di sei anni, e l’ha scaraventata giù dal terzo piano.

La piccola, soccorsa e trasportata in ospedale, è in condizioni gravissime causate da una serie di traumi in seguito alla caduta.

La situazione della piccola è delicata, ha lesioni gravi al fegato e ha riportato seri danni, uno cranico e l’altro mascellare.

L’uomo di 49 anni ha ferito al collo anche l’altro suo figlio di 14 anni che però non sarebbe in pericolo.

L’uomo è stato arrestato per tentato di omicidio. Il dramma si è consumato nell’abitazione della madre dell’arrestato, a cui erano stati affidati i due minorenni dopo la separazione dei loro genitori.

In casa sarebbe stato presente il fratello dell’uomo e un suo nipote. Per ora si esclude che l’uomo fosse ubriaco ma, al momento dell’arresto ha rischiato il linciaggio della folla, che conosce l’uomo e la situazione difficile conseguente alla separazione dalla moglie.

Fonte: ilmessaggero

About Ilaria Marcoccia

Giovane scrittrice, futura editor, giornalista per passione e curiosità. Sempre a caccia di una storia che valga la pena di essere raccontata

Check Also

Corsa contro il tempo per il bimbo di due anni caduto in un pozzo in Spagna

Un caso drammaticamente simile a quello di Vermicino e che riporta alla mente Alfredino Rampi. Continua la corsa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
Google+
RSS