Tragedia su uno yacht: morto un imprenditore, gravi due bambini

Dramma in Croazia per due famiglie italiane che stavano trascorrendo una piacevole vacanza in yacht, in giro per le isole della Dalmazia. Mentre si trovavano in Croazia infatti, le persone che si trovavano a bordo sono state sopraffatte dai sintomi di un avvelenamento, del quale le cause sono al momento sconosciute. Un imprenditore, Eugenio Vinci, è deceduto sbattendo la testa contro la vasca da bagno perdendo i sensi a causa dell’intossicazione. Con lui sull’imbarcazione anche il sindaco di Sant’Agata Bruno Mancuso. Anche il politico si è sentito male ed è stato trasportato in ospedale ma le sue condizioni non destano preoccupazione.

Gravi condizioni invece per due bambini di 11 e 5 anni. Anche per loro sintomi di avvelenamento, si trovano attualmente in rianimazione.

Fonte: corriere.it

About Amedeo Menci

Nato nel 1994, sono giornalista pubblicista. Appassionato di sport, amo inoltre il Cinema e le serie TV

Check Also

Controlli su tatuaggi, inchiostri pericolosi in 1/5 dei casi

Preoccupazione nel mondo dei tatuaggi a causa degli ultimi controlli operati dai Nas che hanno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook
Twitter
Instagram
RSS